Alla UED Fashion Night 2015 a premiare le giovani vincitrici

Alla UED Fashion Night 2015 a premiare le giovani vincitrici

Una serata di brio, fashion e eleganza con un mix esplosivo di colori e di emozioni. Un perfetto mix di originalità e innovazione. È questa l’essenza della UED FASHION NIGHT 2015, la sfilata-evento che anche quest’anno ha chiuso l’anno accademico dell’Università Europea del Design di Pescara. Tante le personalità intervenute, noti imprenditori e rappresentanti delle istituzioni politiche locali. A catalizzare l’attenzione dei presenti sono stati però gli abiti realizzati dagli stilisti emergenti e dagli allievi del primo e secondo anno del corso di Moda Creations. Linee geometriche, asimmetrie, creazioni raffinate o futuristiche, proposte uomo-donna-junior accomunate dalla scelta di tessuti particolari. Abiti animati da forti emozioni, frutto di una perfetta combinazione tra studio, ricerca, sperimentazione. Tra le molteplici aziende nazionali ed internazionali che si sono avvicendate spicca la grande realtà imprenditoriale come Malaspina, che premia i progetti migliori presentati dai nostri stilisti emergenti. Ad aggiudicarsi il secondo premio ex equo del valore di duecento euro sono state Enxhi Tuku, con delle forme e linee che si avvicinano alla vincitrice e Rita Capuni, dalle geometrie complesse e spigolose che anticipano un po’ i segnali della moda del prossimo anno. Primo premio di quattrocento euro per Maria Di Giancamillo. “Abbiamo scelto – spiega Luigi Sbrolla della Malaspina – le proposte che si sono distinte per l’originalità delle linee e il progetto più idoneo ad una produzione in serie. ” Dalle tre vincitrici c’è stata tanta soddisfazione e sbigottimento, per alcune di loro si apriranno immediatamente le porto del mercato del lavoro, questa come tante sono tutte iniziative che premiano le menti brillanti dei giovani.

Share this post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *