I futuri stilisti consegnano le opere da sottoporre a giudizio tecnico

I futuri stilisti consegnano le opere da sottoporre a giudizio tecnico

Nella mattinata di Giovedì 4 Giugno gli allievi del terzo anno presso il dipartimento del corso di Moda Creations dell’Università Europea del Design di Pescara, hanno consegnato nelle mani del titolare di Malaspina, Luigi Sbrolla, i lavori realizzati dai ragazzi. La sfida era partita nel mese di Febbraio 2015 durante la visita in azienda volta alla creazione di una suola innovativa lasciando “carta bianca” sulle modalità di realizzazione e di materiali da adottare, gli studenti entusiasti del progetto hanno accettato la sfida proposta dall’azienda. Il progetto era piuttosto complesso – sottolinea Emanuela De Meo, la docente di design di accessori che ha seguito i ragazzi in questa ‘sfida’ – Ma sono stati bravi. Ognuno di loro ha presentato diverse proposte. Hanno dimostrato maturità, precisione ed entusiasmo. E hanno lavorato come un vero team.” Il titolare dell’azienda si è complimentato con loro per la preparazione didattica e professionale raggiunta, confermando che l’ingrediente vincente per battere la crisi è investire sulle nuove generazioni sul management, sull’innovazione e sulla personalizzazione del prodotto, proprio come hanno fatto gli allievi. Adesso le opere saranno valutate con attenzione per capire quali progetti portare avanti e investire.

Il team Malaspina preposto alla valutazione dei lavori è riunito a porte chiuse per valutare ogni singolo progetto, capeggiato da Massimiliano Santini, amministratore delegato di Malaspina, che esprime massima soddisfazione e ringraziando per adesso tutti coloro che hanno partecipato e si sono messi in gioco. Sotto c’è la fotogallery dell’evento, restate sintonizzati per le nuove news.

 

Share this post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *